Attenzione!
Video Corso Servizio Vincente
al 75% di Sconto

Vuoi Accedere al Video Corso Avanzato in cui Ti Rivelo Passo Passo il Segreto Per Aumentare la Velocità
del Tuo Servizio e Ridurre il Numero di Doppi Falli in Partita?

Allora Guarda SUBITO Questo Video e NON Chiudere Questa Pagina Per Nessun Motivo al Mondo…. (se chiudi questa pagina non potrai MAI PIU’ approfittare di questa speciale offerta)

Cliccando questo pulsante accedi subito all’offerta del Video Corso “Servizio Vincente”
a soli 47€* anziché 197€
(risparmiando ben 150€)

* I prezzi indicati sono al netto di iva

Chi ci segue LO SA.

Ad oggi abbiamo migliorato il tennis di oltre 100.000 appassionati in Italia

Ora con SERVIZIO VINCENTE abbiamo aperto il mercato dei Video Corsi di Tennis Online in Alta Definizione

Enrico Parolin

” Tennis Winner Game con i tuoi video anche senza classifica FIT vinco con i 4.1 “

Oppure continua a leggere per ottenere maggiori informazioni

Quante volte ti sei infuriato durante una partita semplicemente perchè il tuo servizio non voleva entrare? Se vuoi divertirti di più e vincere più partite tutto ha inizio da qui.

Secondo te, qual è il colpo più importante nel tennis? Sicuramente non tarderai a dirmi che e’ il…. Servizio! Infatti, se il tuo servizio manca di precisione, velocità e consistenza….probabilmente stai commettendo uno o più errori tecnico/tattici di questo colpo.

Ciao, sono Tiziano De Tommaso, ideatore e fondatore di TennisWinnerGame.com
In oltre 8 anni di attività, ho allenato personalmente migliaia di giocatori di tennis provenienti da ogni parte d’Italia e posso garantirti che in più di 15.000 ore tra lezioni private e corsi, ho individuato “4 errori killer” al servizio che fanno tutti i giocatori di qualsiasi livello ed età, nessuno escluso!

E non importa se stai iniziando ora oppure è da molto che giochi, quello che voglio dirti è che stai commettendo sicuramente già 1 di questi “4 errori killer” nel TUO servizio che ti costringono, il più delle volte, a mandare delle vere e proprie “mozzarelle” dall’altra parte del campo.

E la cosa peggiore di tutte è che il tuo avversario partirà con un grande vantaggio in partita!

Credimi, il servizio è un colpo davvero importante nel tennis e, se non impari a mettere la palla dentro, precisa e potente rischi di far crollare tutto il tuo gioco.
Se ti è già capitato sai a cosa mi riferisco: a quella sensazione di pressione ogni volta che è il tuo turno di servizio.

E non basta far rimbalzare la palla qualche volta per terra per allentare la tensione se non hai una tecnica efficace che ti permette di servire con massima fiducia, maggiore fluidità e piena decontrazione sul tuo movimento.

Il servizio è uno dei colpi più difficili del tennis ma se impari a padroneggiarlo al meglio, diventerà un vero e proprio “trampolino di lancio” per la tua carriera tennistica e un punto di forza essenziale nelle tue partite.

Anche tu fai uno di questi errori?
Se il tuo servizio non ti soddisfa e non vedi miglioramenti, controlla se commetti uno di questi errori anche tu.

ERRORE #1 HO UN SERVIZIO CHE FA PENA, ME NE ENTRA 1 SU 10!

Sicuramente l’errore principale che commetti al servizio è quello di sbagliarlo in continuazione. Puoi tirare una prima forte e imprendibile per il tuo avversario così come giocare i successivi 4 servizi affossandoli a rete o tirandoli lunghi (o larghi) di 5 metri.

In questo caso, il TUO problema è la CONTINUITA’ che, proprio, non ne vuole sapere di arrivare! Il fatto è che passi dal sentirti un “Ace Man” a demolire il tuo gioco a suon di doppi falli.

E questa situazione, in partita, ti crea dei forti scompensi a livello emotivo, non è così?

Esulti e poi ti arrabbi, ti arrabbi e poi esulti, e così via….

Credimi, rimarrai stupito tu stesso quando riuscirai ad eliminare una volta per tutte questo ERRORE #1.
Otterrai sin da subito molta più precisione, consistenza e continuità proprio perché vedrai il tuo servizio passare sopra la rete “a parabola”, con margine e soprattutto con quella rotazione impeccabile che ti consentirà di far cadere la palla profonda nel rettangolo di servizio avversario e di farla rimbalzare molto più alta e pesante di prima.

ERRORE #2 MI PIACE COLPIRE LA PRIMA MA
QUANDO CI PROVO “SPARO” A RETE!

Lo ammetto, molto spesso vedere il tennis professionistico dal vivo e in televisione (soprattutto quello maschile) può essere molto, ma molto pericoloso!

Vivi con entusiasmo servizi che assomigliano a dei veri e propri “missili terra aria” e stenti a credere come gli avversari di questi “bombardieri” riescano a rispondere con estrema calma e tranquillità.

Dimmi la verità, se fossi al loro posto anziché portarti la racchetta ti porteresti uno scudo per difenderti, vero?

Però, quando scendi in campo TU, e sei lì pronto a lanciare la palla in alto, ricordi quei servizi stratosferici e pensi,
“perché non provarci?”

Sì, il risultato è proprio quello che stai pensando….
bisognerebbe affiggere un cartello “attenzione palline vaganti” di fianco al campo per evitare di non colpire in testa qualche passante!

A parte gli scherzi, vedo davvero tanti giocatori che insistono nel tirare una prima forte e piatta, rischiando di “sfondare la rete” senza, però, tenere conto di solidi principi tecnici e biomeccanici essenziali per un vero e proprio servizio forte e piatto.

Scoprendo il rimedio all’ERRORE #2 otterrai dal tuo servizio quella VELOCITA’ che da tanto tempo stai cercando, aumentando di 20 km/h la potenza della tua prima di servizio.

Sembra strano a dirsi ma riuscirai, sin da subito, a tirare forte e senza fare fatica.

ERRORE #3 QUANDO SERVO MI ACCONTENTO DI BUTTARLA DI LA’

E anche questo, è un problema da non sottovalutare!
Puoi avere tutta la CONTINUITA’ e tutta la VELOCITA’ che vuoi ma se ti accontenti di buttarla semplicemente dall’altra parte del campo, proprio non ci siamo.

Devi sapere che, nel tennis professionistico, chi serve bene non è il giocatore che fa più ACE in una partita ma quel giocatore che è capace di gestire il servizio in maniera intelligente, variando in continuazione la DIREZIONE di prima e seconda palla.

Infatti, come ti sentiresti se ti trovassi davanti ad un giocatore che non ti serve mai (e dico veramente mai) una palla uguale all’altra?
Dimmi la verità, ti metterebbe un po’ in difficoltà, non è così?

Elimina l’ERRORE #3 e avrai una completa padronanza delle 3 direzioni fondamentali al servizio così che potrai spostare sin dalla prima palla il tuo avversario e fargli giocare dei colpi “scomodi” da posizioni di campo sempre diverse.

ERRORE #4 COMMETTO UNA VALANGA DI DOPPI FALLI IN PARTITA
COME FACCIO A LAVORARE MEGLIO LA MIA SECONDA PALLA?

Vedo troppi giocatori e appassionati di tennis giocare una “prima da leoni” e una “seconda da gattino”.
Eh già, questa seconda, una vera e propria palombella che stenta ad arrivare dall’altra parte del campo e, per di più, completamente attaccabile dal tuo avversario.

Ti svelo un segreto, il vero giocatore di tennis, si vede dalla sua seconda di servizio! Chi è in grado di tirarla forte, con spin e senza paura è quel giocatore che fa davvero la differenza.

E se rimani a bocca aperta quando vedi generare ROTAZIONI impazzite nelle seconde dei giocatori professionisti devi sapere che non si tratta di una magia…. si tratta di una combinazione di principi tecnici e tattici che elimineranno definitivamente anche l’ERRORE #4 e che puoi applicare sin da subito sul TUO servizio, creando molta più sicurezza al colpo e accelerazione della testa della racchetta.

Solo con un servizio potente, rotazioni imprendibili e precisione chirurgica i tuoi avversari avranno paura di te!

Seguimi e ti mostrerò passo dopo passo come evitare i “4 errori killer” al servizio che commettono (quasi) tutti gli appassionati

Infatti, da oggi ho deciso di mettere a disposizione 15 anni di studi, 8 anni di esperienza diretta, il meglio del meglio dell’analisi dei servizi di 298 giocatori professionisti, il distillato di 12 diversi metodi di allenamento internazionali, 198 ore di webinar e di telecoaching, 150 giorni di corsi di formazione e simposi internazionali, 45 manuali di specializzazione in lingua inglese….

insomma, un vero e proprio tesoro raccolto nel Video Corso SERVIZIO VINCENTE in cui ti svelo i “15 segreti del mestiere” utilizzati dal 98% dei giocatori professionisti che ogni appassionato (proprio come te) dovrebbe incollare perfettamente al proprio servizio per:

In Italia non esiste nulla del genere

SERVIZIO VINCENTE è l’Unico Video Corso Online Completo in Alta Definizione che ti guiderà con un metodo di allenamento semplice, pratico ed immediatamente efficace a migliorare la tecnica e la tattica della tua prima e seconda di servizio.
Entrerai in un mondo virtuale fatto di ace e di seconde angolatissime con un’analisi del servizio a 360°.

                                                                                      Niente è stato lasciato al caso….

Leggi qui sotto le testimonianze degli appassionati che hanno acquistato e messo in pratica 'Servizio Vincente'....

Ecco uno per uno i "15 Segreti del Mestiere" di Servizio Vincente

SEGRETO #1 Riscaldamento e Prevenzione Infortuni

Molto spesso, per la fretta di iniziare la partita, provi due servizi di numero tirandoli a mille all’ora senza controllo, direzione e corretta tecnica del movimento.
Il risultato? Un aumento del rischio di infortuni alla spalla unito a una valanga di doppi falli nel tentativo di “tarare” il tuo servizio a partita iniziata.
Il primo segreto per trovare la corretta fluidità del movimento e sentirlo parte integrante del tuo gioco sta nello scaldare bene la spalla (e non solo) prima di iniziare a servire, con una progressione semplice, pratica ed immediatamente efficace che ti consentirà di evitare nel tempo fastidiosissime epicondiliti ed epitrocleiti.

SEGRETO #2  L’impugnatura corretta

C’è molta confusione su quale impugnatura usare nel servizio, ne sento davvero di tutti i colori. In questo secondo segreto, entrai nello specifico della corretta impugnatura da usare al servizio e di come, questa, possa aiutarti ad aggiungere sin da subito 20 km/h in più a questo tuo colpo utilizzando il segreto della pronazione.

SEGRETO #3  Occhio agli appoggi!

Un servizio tecnicamente corretto parte sempre dal basso. Infatti, è importantissimo sentire bene gli appoggi dei piedi sul terreno per ritrovare quell’equilibrio che ti consente di spingere verso l’alto e, contemporaneamente, verso l’avanti. Una volta sistemati i piedi prima di partire con il movimento, sarà un gioco da ragazzi, per te, colpire veloce e…. preciso!

SEGRETO #4 La tua preparazione preferita

Una volta che ti senti a tuo agio, spalla calda, impugnatura adeguata e piedi bene in equilibrio non ti resta che iniziare il movimento.
Nel SEGRETO #4 scoprirai i 3 differenti tipi di preparazioni al servizio e sceglierai esattamente quella che farà proprio al caso tuo per accumulare maggiore energia cinetica e sentirti pronto ad andare a colpire in alto la palla.

SEGRETO #5 Piega le gambe!

I più importanti muscoli del nostro corpo si trovano proprio nelle gambe ma (in modo del tutto contro intuitivo) raramente i giocatori li attivano per eseguire una corretta tecnica esecutiva nel servizio.
E’ vero, anche nel servizio, come in tutti gli altri colpi del tennis, occorre piegare le gambe.
Eh già! Quante volte te lo sarai sentito dire dal tuo maestro?
Ma in che modo? Le piego prima o dopo il lancio? E…. di quanto devo scendere con le ginocchia? Le risposte a queste ed altre domande le scoprirai nel SEGRETO #5 di SERVIZIO  VINCENTE  per riuscire finalmente a sincronizzare il piegamento delle gambe col tuo lancio di palla ed usarle al meglio staccandoti mezzo metro da terra.

SEGRETO #6 Il lancio di palla

E qui arriva il bello!
Il lancio di palla rappresenta la parte più importante ma anche la più sottovalutata del servizio. Ma sì, d’altronde, cosa ci vuole a lanciare in alto un oggetto che pesa circa 60 grammi? Se anche tu stai pensando la stessa cosa, credimi, questo sesto segreto fa proprio al caso tuo. Non immagini nemmeno quante volte mi è capitato di allenare il servizio di giocatori con una corretta tecnica esecutiva ma un pessimo lancio di palla.
Risultato? Lancio di palla completamente a caso e (per aggiustare il lancio) piedi che si muovono alla disperata ricerca della palla.
Dannazione! Non è questo il modo migliore di servire.
Scopri come lanciare in modo tecnicamente corretto e, soprattutto, preciso!

SEGRETO #7 La Posizione Trofeo

I giocatori professionisti, al termine della fase di preparazione, rimangono fermi per qualche decimo di secondo in una posizione di completa stasi ed equilibrio definita “Posizione Trofeo”.
Sembrano proprio delle statute!
Ma come ci riescono? E soprattutto, a cosa serve?
In questo SEGRETO #7 entreremo nello specifico dei 6 elementi fondamentali per raggiungere la posizione trofeo che ti permetterà di caricare al meglio il colpo e trovare la massima accelerazione della testa della racchetta al momento dell’impatto.

SEGRETO #8 Il Racket Drop

La caduta della testa della racchetta (in inglese Racket Drop) è essenziale per creare maggiore spazio di accelerazione tra te e la palla. Infatti, se la punta “cade” bene dietro la testa, il movimento sarà più ampio e di conseguenza avrai maggiori possibilità di accelerare la racchetta verso l’alto.
Se sei tra quei giocatori che usano la tecnica del “servizio a cameriere” (mancata o errata caduta della testa della racchetta) questo SEGRETO #8 ti aiuterà a dare più fluidità al tuo movimento evitando di “spezzarlo” inutilmente.

SEGRETO #9 Massima accelerazione

Adesso è ora di andare verso la palla con tutta l’energia che hai in corpo!
La fase di accelerazione rappresenta, infatti, un punto chiave del servizio. Tanti, tantissimi giocatori accelerano il movimento con troppa rigidità muscolare e poca decontrazione proprio perché paragonano la velocità del gesto tecnico alla forza muscolare impiegata. Non c’è errore più grande!
Ricordati che vedrai la tua racchetta muoversi velocemente solo se il gesto tecnico è fluido e i tuoi muscoli sono sciolti e rilassati. Tanto per intenderci, inizia a muovere il braccio come se fosse una “frusta” e non come un…. bastone!

SEGRETO #10 Ok, l’impatto è giusto!

Come hai avuto modo di vedere nel video iniziale, un corretto impatto crea i presupposti necessari per rimanere perfettamente in asse con tutto il corpo e direzionare al meglio la palla.
Infatti, se l’impatto è eccessivamente a destra o a sinistra, il rischio è quello di portare il baricentro fuori equilibrio scaricando tutto il peso del corpo su un lato anziché verso l’avanti.
Questo importantissimo particolare è solo uno dei 3 step sull’impatto che scoprirai nel video corso SERVIZIO VINCENTE.

SEGRETO #11 “Chiudi” il colpo

Lo sai che la probabilità di mettere dentro il tuo servizio dipende al 50% dal corretto finale del colpo?
So che può sembrarti strano ma funziona davvero così!
Infatti, appena dopo l’impatto, è importantissimo continuare il movimento sia con il braccio che con le gambe. Seguire la direzione della palla con tutto il corpo è la cosa migliore da fare anche se, non è l’unica.
In questo SEGRETO #11 scoprirai come continuare il movimento dopo l’impatto in modo tale da dare alla palla sempre più rotazione, precisione e potenza e, soprattutto, entrerai nello specifico della fase di atterraggio e del modo migliore per recuperare la posizione senza che l’avversario ti colga di sorpresa con una risposta a fil di rete!

SEGRETO #12 Il Servizio in Kick

La prima di servizio è quella che ti permette di iniziare il punto e di comandare lo scambio, ma è la seconda (che di solito è il servizio di riserva) che deve avere una percentuale di riuscita molto alta, tra l’80% e il 90%.
Ed è proprio questo il motivo per il quale la seconda di servizio è di gran lunga molto più importante della prima. Dopo aver sbagliato la prima, non spaventarti solo perché non potrai più fare ace al tuo avversario ma…. concentrati. La seconda di servizio richiede, infatti, molta più accelerazione della testa della racchetta e velocità di braccio per dare più spin alla palla, portare fuori dal campo l’avversario e ridurre drasticamente la percentuale di doppi falli.
E, a proposito di doppi falli, dimmi la verità, quanti ne fai in una partita?
Sono sicuro che dopo 2 doppi falli consecutivi ti appresti a servire ancora una seconda ma la paura di sbagliare è talmente tanto forte da non aver nemmeno il coraggio di lanciare in aria la palla.
Non preoccuparti, non sei l’unico, anzi, sei in buonissima compagnia!
La colpa non è tua, semplicemente non sei stato abituato ad allenare al meglio le rotazioni  e ti ritrovi a giocare una seconda piatta, debole e senza peso oppure a giocarla più forte della prima con minor sicurezza.
E’ normale, all’inizio servi la seconda giusto per buttarla di la e per non sbagliarla ma…. con il passare del tempo ti accorgi che i doppi falli continuano a fioccare e, anche se la palla passa la rete, è facile preda per il tuo avversario.
In questo SEGRETO #12, scoprirai come ridurre drasticamente il numero di doppi falli in partita e giocare una seconda così tanto precisa, veloce, profonda e fastidiosa da fare invidia a tutti i tuoi compagni di Club!

SEGRETO #13 “Spacca” con la prima!

D’accordo, servire una seconda solida è bello, mette tranquillità e ti fa iniziare lo scambio, ma cosa ne pensi di una prima talmente tanto forte da riempire di ace il tuo avversario o che ti permette di comandare sin da subito lo scambio?
Niente male, vero?
Per riuscire a servire come un vero e proprio “bombardiere del circuito professionistico” questo SEGRETO #13 fa proprio al caso tuo!

SEGRETO #14 Il servizio Slice

Ed eccoci arrivati ad un’altra rotazione al servizio che puoi inserire nel tuo bagaglio tennistico.
Servire in Slice, infatti, ti consentirà di avere un’arma in più nel tuo arsenale da poter tirare fuori ogni qualvolta tu voglia sorprendere il tuo avversario con angoli e direzioni strette e così tanto basse da farlo rispondere sempre sotto al livello della rete.
Con il SEGRETO #14 sarai in grado di gestire tutte le rotazioni al servizio con estrema  padronanza riuscendo sin da subito a mettere in difficoltà il tuo avversario che sarà costretto a rispondere sempre ad un servizio diverso.
D’altronde, nel tennis moderno, la differenza al servizio si ottiene variando angoli, direzioni e rotazioni.
Ricorda: chi serve sempre uguale allenerà semplicemente la risposta migliore dell’avversario!

SEGRETO #15  La contro risposta

Il 75% dei punti a livello professionistico termina entro i 4 impatti.
E’ bene, quindi, che anche tu sappia come uscire al meglio dal servizio per giocare il colpo successivo in maniera tecnicamente e tatticamente efficiente.
In questo SEGRETO #15, infatti, scoprirai come uscire più velocemente dal servizio per essere pronto in caso di risposta aggressiva del tuo avversario.
Sapere come e dove giocare la contro risposta, quindi, diventa un requisito fondamentale del tennis moderno che ti consentirà di chiudere il punto dopo il servizio oppure di iniziare lo scambio in maniera intelligente facendo muovere il tuo avversario.

In più, come se non bastasse, avrai accesso ai seguenti Video Bonus Omaggio completamente inediti:

Bonus Omaggio #1 Il Momentum Angolare

Attualmente il record mondiale di velocità al servizio lo detiene l’australiano Sam Groth che, qualche anno fa, ha “sparato” un servizio bomba a ben 263 km/h! Un dritto o un rovescio vincente dei giocatori professionisti tocca punte ben più basse (solamente 150 km/h).

Sai perché il servizio è il colpo che si tira più forte nel tennis moderno?
La risposta la troverai all’interno del Bonus #1, completamente dedicato al Momentum Angolare con 3 video inediti in cui scoprirai come ruotare al meglio le spalle e il busto per sentirti più carico, unendo le 3 forze rotazionali (componenti indispensabili di spinta nel tennis moderno) per accelerare al massimo il tuo servizio!

Bonus Omaggio #2 One Direction Drill

Ma le sorprese non finiscono qui! Il Bonus #2 di Servizio Vincente è interamente dedicato all’area tattico/strategica con due esercitazioni davvero esclusive (ti assicuro che non le troverai da nessun’altra parte) con le quali potrai allenare la precisione e la direzione del tuo servizio. Finalmente riuscirai a padroneggiare la tua prima e la tua seconda come non hai mai fatto prima, trovando angoli impossibili e una solidità come non hai mai provato!

Oppure continua a leggere per ottenere maggiori informazioni

Per chi è Servizio Vincente?

Chiedersi per chi è Servizio Vincente è un pò come chiedersi perchè giochi a tennis.

Qualsiasi giocatore ha bisogno di servire efficacemente. Non importa se tu hai appena iniziato, giochi da tanto tempo o hai ripreso la racchetta in mano dopo anni di inattività. Hai bisogno del servizio per il tuo gioco.

Servizio Vincente è il video corso della nuova era. Semplice, Pratico e immediatamente Efficace.

Certo, non tutti hanno bisogno di migliorare il servizio. Soprattutto coloro che non amano uscire dalla propria zona di comfort.

Proprio per questo riesco facilmente a dirti a chi NON serve Servizio Vincente.

Servizio Vincente non ti sarà utile se non sei un tennista sufficientemente motivato o se non hai quell’ardente passione che ti permetterà di salire di livello.

Ma se non fai ciò che fai solamente per hobby e se sei un tennista (o aspirante tale) che vuole migliorare il proprio servizio, allora questo è il video corso che fa PER TE.

Aspetta però. Ho dimenticato una categoria. Questo video corso è anche per tutti coloro che non hanno mai avuto un maestro, che sono autodidatti, e che aspirano a migliorare il loro gioco partendo dal servizio.

Naturalmente ti Offro anche una Solida Garanzia Incondizionata di 14 Giorni
Soddisfatto o Rimborsato
Nessun Rischio da Parte Tua!

Crediamo talmente tanto nella qualità dei nostri contenuti che, se non sarai contento del video corso, POTRAI RIAVERE I SOLDI INDIETRO.
Ti basterà scrivere a academy@tenniswinnergame.com le motivazioni per le quali il corso non ti è piaciuto entro 14 giorni dall’acquisto.

Premi il pulsante ACQUISTA SUBITO e scegli
di investire nella tua crescita tennistica

In Offerta solo per ADESSO a 98€* anzichè 197€

* I prezzi sono al netto di iva

Bisogno di aiuto? Contatta academy@tenniswinnergame.com

Logo-TWG-Academy-Esteso-slim

Consulta i nostri Privacy Policy – Cookies – Termini e Condizioni
Tennis Winner Game® è un marchio registrato concesso in licenza esclusiva a DT s.r.l con sede in Via della Giustizia, 12 – 61032 FANO (PU) – C.F./P. IVA: 02672420417
© Tutti i diritti sono riservati. E’ vietata qualsiasi riproduzione anche parziale.

Questo sito non fa parte del sito Facebook o Facebook Inc, o Google.
Inoltre questo sito NON è approvato da Facebook o Google in alcuno modo.

Design by FunnelDesigner.biz